1° appuntamento – S. Giorgio a Cremano (NA)

10526122_900954533282993_5752499424321036076_n

L'APPELLO PER L'ASSEMBLEA DI SAN GIORGIO A CREMANO DEL 22 NOVEMBRE 2014.

Ci sono fiori in questa terra violentata. Persone che non si sono arrese di fronte ai veleni e ai soprusi. Donne e uomini che si sono organizzati.

A lungo si è, giustamente, contrapposta la società civile alla politica e alle istituzioni che non hanno fatto gli interessi della collettività; ma il non proporsi quale loro alternativa è stato un errore. Perché chi difende il proprio territorio fa politica e le istituzioni sono lì per i cittadini, non per i trafficanti di consenso. Presentarsi in una competizione elettorale è la regola in democrazia; non farlo vuol dire lasciare campo libero a chi è responsabile del disastro di questi anni.

Ecco perché proponiamo la nascita di una Lista Civica Campania che metta insieme le passioni e le lotte per l’ambiente, per la salute, per la legalità, per il bene comune, per la cultura, per un Sud fiero di se stesso e della propria storia, che torni a essere Terra di Lavoro.

Il nostro invito non ha primi firmatari: nome della lista, punti programmatici e candidati andranno decisi insieme, confrontando in modo pubblico le esperienze e le idee di ciascuno. C’è una sola precondizione: la Lista Civica Campania che andremo a costruire non farà da stampella o da ruota di scorta per nessuna formazione partitica corresponsabile del disastro.

Il tempo per il riscatto della nostra terra è adesso. Anzi: è MO!