MO Innovazione: rete per lo sviluppo e la crescita delle start up

La Regione aprirà uno sportello unico per fornire a chi vuole creare un’attività, individuale come societaria, tutte le autorizzazioni generali e locali necessarie. Creazione di parchi tecnologici e di ricerca d’eccellenza. Zero burocrazia anche nelle prestazioni sociali: non sarà necessario chiederle.
leonardolasala
Messaggi: 4
Iscritto il: 15/03/2015, 20:44

MO Innovazione: rete per lo sviluppo e la crescita delle start up

Messaggioda leonardolasala » 15/03/2015, 21:33

Il concetto di start-up e' oramai di dominio comune. Esistono strutture deputate alla nascita e crescita delle start up (innovative). Offrono spazi, servizi e spesso formazione . Tutto ciò tuttavia non basta.

Le start up non possono rimanere tali ma devono crescere in termini dimensionali . Per ogni start up che muore almeno un'altra non nasce. Le nuove imprese devono crescere mediante acceleratori ossia strutture in grado di consentire all'impresa di :
- accedere a condizioni agevolate al mercato del credito;
- beneficiare di knowdlege management ossia di conoscenza già acquisita da altri;
- disporre di manager in grado di consentire sviluppo reale;
- guardare al mercato internazionale (Mediterraneo) con reale possibilità di inserimento.

La Regione potrebbe creare le strutture (acceleratori ) , mettendole in relazione con le Università (e valutando il reale apporto di queste ultime a cadenza annuale) . Possibile un accordo quadro con Simest per internazionalizzazione e rete globale. La vera innovazione tuttavia potrebbe essere il mix operativo tra giovani e manager esperti. Ad ogni impresa potrebbe essere assegnato un manager temporaneo (cd esodati oggi ampiamente disponibili ) che avrebbe il compito di apportare esperienze e competenze per lo sviluppo. La Regione potrebbe creare una società regionale a struttura minimale atta a raccogliere la disponibilità dei manager in qualità di tutor che potrebbe acquisire in qualita' di vero e proprio venture capital pronto a riassegnare le quote agli azionisti di maggioranza una volta cresciuta la dimensione aziendale (3 anni tempo limite).

Torna a “MO LAVORO. Burocrazia zero in cambio di lavoro vero.”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron