LIBERIAMOCI. La prima liberazione è quella della mente.

Le scuole, gli spazi pubblici, i parchi, i beni culturali e quelli demaniali saranno a disposizione di chi proporrà attività autogestite per lo sviluppo sociale delle nostre comunità, il recupero della verità storica e in favore della pace e della cooperazione nel Mediterraneo. Pubblica sarà l’acqua potabile. Libero da inquinamento il mare.
mattia.digennaro
Messaggi: 9
Iscritto il: 05/02/2015, 19:13

LIBERIAMOCI. La prima liberazione è quella della mente.

Messaggioda mattia.digennaro » 12/02/2015, 8:51

Questo è il testo del settimo punto della bozza del programma presentato a Caserta lo scorso dicembre

LIBERIAMOCI. La prima liberazione è quella della mente.
Le scuole, gli spazi pubblici, i parchi, i beni culturali e quelli demaniali saranno a disposizione di chi proporrà attività autogestite per lo sviluppo sociale delle nostre comunità, il recupero della verità storica e in favore della pace e della cooperazione nel Mediterraneo. Pubblica sarà l’acqua potabile. Libero da inquinamento il mare.

Torna a “LIBERIAMOCI. La prima liberazione è quella della mente.”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron