Legge regionale n. 1/2013

Le scuole, gli spazi pubblici, i parchi, i beni culturali e quelli demaniali saranno a disposizione di chi proporrà attività autogestite per lo sviluppo sociale delle nostre comunità, il recupero della verità storica e in favore della pace e della cooperazione nel Mediterraneo. Pubblica sarà l’acqua potabile. Libero da inquinamento il mare.
antonio lombardi
Messaggi: 3
Iscritto il: 15/02/2015, 21:01

Legge regionale n. 1/2013

Messaggioda antonio lombardi » 17/02/2015, 22:40

E' la legge che promuove la “Cultura e diffusione dell'energia solare in Campania”. Legge di iniziativa popolare per cui fu organizzata una raccolta firme: approvata in Consiglio regionale, è stata poi messa nel cassetto. Penso che in tema di tutela dell'ambiente, questa legge da applicare non vada dimenticata.
Per il testo vedere il BURC n. 12 del 2013: http://burc.regione.campania.it/eBurcWe ... .iface#top

Torna a “LIBERIAMOCI. La prima liberazione è quella della mente.”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron